24 CFU INSEGNAMENTO MIUR

24 cfu insegnamento Miur: Cosa fare per ottenerli

Indice dei contenuti

Se il tuo sogno è quello di insegnare nelle scuole medie o superiori, devi per forza possedere i 24 cfu insegnamento Miur riconosciuti.

Molti aspiranti docenti ancora non sanno di preciso che cosa siano questi 24 crediti formativi e come si ottengano.

Per questo è importante chiarire questo dubbio una volta per tutte.

Abbiamo quindi deciso di scrivere un articolo che possa aiutarti a compiere tutti i passi giusti che possono portarti fino alla fine di questo percorso professionale.

Nel nostro attuale sistema statale, accedere alla professione di docente nelle scuole non è un obiettivo molto semplice da raggiungere.

come si ottengono i 24 cfu insegnamento miur

Le domande sono tante, a volte anche più numerose dell’offerta.

Le persone rischiano di trascorrere anni in fila, senza mai venire chiamati per essere inseriti in un istituto.

Poiché la realtà è questa, serve quantomeno un aiuto per snellire il procedimento a entrare nelle graduatorie.

Bisogna fare il primo passo (avere i 24 cfu insegnamento Miur) prima di arrivare alla fine della corsa.

In questo articolo ti spiegheremo come fare.

Come si ottengono i 24 cfu insegnamento Miur?

Esistono tre strade da percorrere per poter diventare un insegnante a tutti gli effetti:

  • Le graduatorie provinciali per le supplenze (GPS)
  • Il concorso per il sostegno (TFA)
  • Il concorso per docenti

Il fatto è che per entrare nelle graduatorie o partecipare ai concorsi pubblici per l’insegnamento non bastano i titoli.

Una laurea è ormai obbligatoria, ma insieme a quella dovrai dimostrare di possedere i 24 cfu insegnamento Miur.

I crediti formativi universitari in questione non possono essere presi a caso in una facoltà qualsiasi, ma devono essere attinenti al settore dell’insegnamento e in particolare provenire da uno dei corsi che rientrano nei seguenti settori scientifico-disciplinari:

  • Metodi e tecnologie didattiche
  • Antropologia
  • Psicologia
  • Didattica dell’inclusione o Pedagogia

Si tratta di una cosa piuttosto logica.

24 cfu

Se possiedi una laurea in ingegneria civile non puoi utilizzarla per insegnare lingua e letteratura italiana in una scuola secondaria di secondo grado; come chi ha un titolo conseguito all’Accademia di Belle Arti non può utilizzarlo per impartire lezioni di scienze matematiche ai suoi studenti.

I titoli di studio devono, quindi, essere pertinenti e riconosciuti dal Miur, ossia dal Ministero dell’Istruzione italiano.

Più precisamente, la professione di insegnante nelle scuole medie e superiori è aperta a chiunque possieda una laurea a ciclo unico, specialistica o magistrale.

Oppure accedere a questi concorsi è possibile anche con un diploma di II livello dell’alta formazione coreutica, artistica e musicale.

Insomma, ti basta entrare nel sito web del Miur per verificare se il tuo titolo accademico sia conforme oppure no agli standard richiesti.

Sta di fatto che dovrai per forza possederne uno.

Come realizzare tutti i tuoi sogni con Formazione specializzata

Formazione specializzata è la piattaforma attraverso la quale potrai accedere a numerosi corsi e master, in grado di qualificarti professionalmente e raggiungere tutti i requisiti richiesti dalle istituzioni o dalle aziende.

Potresti essere alla disperata ricerca di più corsi, per riuscire a ottenere questi requisiti.

Nella nostra pagina dedicata ai corsi formativi professionali potresti trovare tutto ciò che cerchi, e anche di più.

diventare insegnante

Il nostro team di consulenza è pronto a offrirti un aiuto concreto e a indirizzarti in quelli più adatti a te, se hai dubbi in merito.

Inoltre, possiamo inviare la Messa a Disposizione (MAD) per farti subito contattare dai dirigenti scolastici.

Scrivici e ti aiuteremo a realizzare le tue aspirazioni e i tuoi sogni!

STAFF FORMAZIONE SPECIALIZZATA

Domande frequenti

Cosa sono i 24 cfu insegnamento Miur?

Questi sono crediti formativi universitari aggiuntivi riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, necessari per accedere al ruolo di insegnante nelle scuole medie e superiori.

Come si diventa insegnante in Italia?

Le persone con un titolo accademico adeguato e i 24 cfu possono fare tre cose, ossia iscriversi al concorso per docenti, partecipare a quello per il sostegno oppure entrare nelle graduatorie provinciali per le supplenze.

Quali sono i settori scientifico-disciplinari riconosciuti dal Miur?

I settori riconosciuti per l’insegnamento sono Metodi e tecnologie didattiche, Antropologia, Psicologia e Didattica dell’inclusione o Pedagogia.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 5]

CONDIVIDI IL POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare Leggere

Iscrizione newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità del nostro centro di formazione Specializzata.