graduatorie terza fascia docenti come si calcola il punteggio

Graduatorie terza fascia docenti: Come si calcola il punteggio?

Indice dei contenuti

La questione dell’apertura e dei rinnovi delle graduatorie terza fascia per i docenti è sempre estremamente importante.

Soprattutto per tutti coloro che hanno alle spalle anni e anni passati sui banchi per formare un curriculum col quale sperano di avere finalmente accesso alla posizione di insegnante nella scuola pubblica.

Per conoscere il proprio posto in graduatoria è possibile effettuare il calcolo punteggio graduatorie terza fascia docenti.

In questo modo potrai giocare di anticipo e fare una previsione importante per la tua vita personale e professionale.

Il punteggio si forma andando a fare un conto dei titoli di studio effettivi conseguiti dal candidato.

E in base anche alle esperienze sul campo (questo per dare la priorità a coloro che da anni ricoprono incarichi di supplenza) esso crescerà. 

Le persone che si posizionano alte all’interno di questa graduatoria avranno ottime opportunità.

Essi saranno chiamati come supplenti per i tre anni successivi all’uscita della stessa.

Non avranno solo la precedenza ma verranno assegnati loro anche gli incarichi più lunghi.

graduatorie terza fascia docenti

Come funzionano le graduatorie terza fascia?

La graduatoria funziona in modo che man mano che si liberano delle supplenze, si scende verso i posti più in basso alla classifica, anche a seconda delle rinunce effettuate da chi è più in alto, qualora vi fossero. 

Conoscendo solo le proprie credenziali si potrà comunque fare una valutazione solo parziale perché è impossibile sapere in anticipo quale sia il punteggio di chi si iscrive alle graduatorie.  

Dal momento che le liste sono provinciali, si può giocare sul fatto di iscriversi nella lista di una provincia meno richiesta, per diminuire il numero dei concorrenti.

Esistono degli strumenti telematici che possono aiutare a fare questo tipo di previsioni.

Basta semplicemente inserire i dati in proprio possesso e richiedere una simulazione ed una proiezione delle graduatorie.  

lavorare come insegnante formazione specializzata

Ma soprattutto c’è la possibilità di rivolgersi a dei consulenti che si occupano a livello professionale di offrire la propria esperienza.

Potrete studiare assieme una strategia atta a giocarsi al meglio le proprie carte.

Lo scopo è quello di aumentare i titoli a propria disposizione e selezionare la provincia giusta nella speranza di avere finalmente un incarico.  

Formazione specializzata può offrirti un aiuto importante

Con i corsi di Formazione specializzata, le tue chance di accedere alla graduatorie pubbliche e raggiungere i posti più alti aumenteranno.

Infatti, ti possiamo preparare al meglio.

E se devi affrontare dei concorsi, sappiamo che tipo di percorso consigliarti per superarli egregiamente.

Non avrai mai più problemi di occupazione, grazie a noi.

Il nostro team di esperti è sempre al lavoro e si mette a disposizione per offrirti consulenza continua.

Sarai seguito a 360 gradi e non ti lasceremo mai solo.

Scopri tutti i corsi di Formazione specializzata sulla pagina dedicata!

FS STAFF

Domande Frequenti

Cosa si intende per “graduatoria docenti”?

Una graduatoria è una classifica in base alla quale vengono disposti per merito i candidati al posto di docenti.

Come si ottiene il punteggio col quale si verrà iscritti alla graduatoria docenti?

Si ottiene attraverso una valutazione dei titoli di studio che si possiedono e in base alle esperienze effettive pregresse nell’ambito dell’insegnamento.

Quali sono i vantaggi di essere alti in graduatoria docenti?

Le persone che finiscono ai primi posti della graduatoria sono quelle che verranno poi chiamate per ricevere gli incarichi migliori, quelli più lunghi e vantaggiosi.

Come si possono aumentare le proprie possibilità di lavorare come insegnante?

Per avere una speranza (ogni volta che vengono rifatte le graduatorie) di salire ai posti più alti si può aumentare il numero dei titoli e delle esperienze, si può comprendere dove lavorare per alzare il proprio punteggio, si può presentare la propria domanda per essere inseriti nella graduatoria di una provincia dove vi sono meno candidati, magari richiedendo una consulenza ad un esperto.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 5]

CONDIVIDI IL POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare Leggere

Iscrizione newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità del nostro centro di formazione Specializzata.